DONA IL TUO 8X1000 ORA!!

Categoria: NEWS
Pubblicato 06 Giugno 2016

Per chi ancora non l'avesse fatto e volesse dare il suo contributo a supporto della nostra realtà in nostro codice fiscale è 02051660161...da 25 anni ci battiamo per un mondo più equo e giusto e vogliamo continuare a farlo!!!

modulo donazione 8x100

 

INVITO INAUGURAZIONE NUOVO NEGOZIO

Categoria: NEWS
Pubblicato 04 Febbraio 2016

Volantino inaugurazione

Carissime/i

Il SEME ha da poco compiuto 25 anni ed è tuttora vivo e vegeto, nonostante le avversità, e continua la sua opera di diffusione del messaggio di un’economia alternativa in un mondo più giusto, sia traverso il commercio equo e solidale che con i numerosi interventi formativi che continua ad effettuare specie nelle scuole, in conformità alla propria mission.

 

Naturalmente molte cose sono cambiate da quando è nato, sia all’interno, nella partecipazione dei soci, sia all’esterno, nell’economia sempre più globalizzata, nella cultura sempre più massificata, nella società sempre più in crisi.

 

In rapporto a tutti questi cambiamenti si è fatta ancora più evidente negli ultimi anni la necessità di FARE RETE con tutte quelle realtà, piccole ma molto diffuse, che si muovono nella nostra stessa direzione, per una sostenibilità della vita di tutti/e e dello stesso pianeta ormai in pericolo a causa degli sfruttamenti dissennati di chi accumula così enormi ricchezze, senza alcuno scrupolo né per le persone né per la nostra madre terra.

 

Il Seme è stato pertanto fra i fondatori (oltre che di BANCA ETICA e dell’Associazione Nazionale AGICES oggi Equo Garantito) anche della rete bergamasca di CITTADINANZA SOSTENIBILE, a sua volta collegata con altre reti regionali e nazionali di ECONOMIA SOLIDALE..

 

Insieme a molte altre realtà bergamasche – dai G.A.S. a Bilanci di Giustizia, a Slow Food, alle Banche del Tempo, a Infosostenibile, Legambiente, Coop. Terza Piuma, etc. sino ai produttori locali “puliti” riuniti nell’Associazione M&C che organizza mercati mensili a filiera corta nel quartiere Monterosso di Bergamo, ad Almenno S.Salvatore, ad Alzano Lombardo – insieme a tutti loro IL SEME lavora  da anni per il coordinamento delle tante realtà positive e per una miglior comunicazione ed offerta delle alternative che già oggi può trovare chi cerca una vita sana, serena, in armonia con la natura, ricca di relazioni sociali e di solidarietà, e per questo s’impegna in tanti campi.

 

Va in questa direzione anche la scelta recentissima di spostare il negozio equosolidale posto in via Borgo Palazzo 31 – quartiere peraltro che ha molto risentito  dell’attuale crisi economica – in via Divisione Tridentina n. 4/a, in collaborazione con la coop. Terza Piuma che gestisce un’attività molto creativa di riuso e riciclo con diversi corsi interni ed esterni volti al recupero e al rispetto dell’ambiente.

 

L’ipotesi è naturalmente di un reciproco scambio di competenze ma anche di aiuto nella gestione delle attività, nella convinzione che insieme è meglio che da soli.     

La sede del SEME rimane comunque presso il negozio sempre più accogliente di Via Bellini 1 nel quartiere di Longuelo.

 

Pertanto vi invitiamo all’INAUGURAZIONE di questa novità il 12 FEBBRAIO 2016 alle ore 18 in VIA DIVISIONE TRIDENTINA 4/A (vicino alla Chiesa dei Cappuccini di Bergamo e poco distante dalla vecchia sede del negozio) dove festeggeremo anche i 25 anni dell’indomito Seme con dei simpatici gadget, oltre naturalmente ad un aperitivo equosolidale.

 

                       VI ASPETTIAMO !!!                                               

                               

Le volontarie ed i volontari del SEME

 

Piccola festa del Parco Agricolo Ecologico

Categoria: NEWS
Pubblicato 24 Settembre 2015

 Venerdi 25 e Domenica 27 Settembre al quartiere di Grumello al Piano a Bergamo per unnincontro all'insegna della sotenibilità e la salvaguardia dell'ambiente 

 

Quest’anno la Festa del Parco Agricolo-Ecologico (PAE) sarà caratterizzata dal contenuto multiculturale.

Il PAE è stato concepito principalmente come strumento per migliorare la qualità della vita e per realizzare un modello di sviluppo equilibrato non basato sull’incremento costante dei consumi ma su una maggiore salvaguardia della natura, delle opere delle generazioni che ci hanno preceduto e, a un livello superiore, del cosiddetto ”Creato”.

Il PAE non esiste solo per salvaguardare un certo numero di ettari di aree agricole, ma soprattutto per migliorare l’ambiente e la vita della popolazione residente.

Per ottenere questi risultati un insieme di iniziative solo locali non può essere sufficiente, dal momento che tutti noi siamo inseriti in una realtà più vasta che, attualmente, non può certo venire definita come delle migliori.

 

Leggi tutto: Piccola festa del Parco Agricolo Ecologico
 

Cibo Sostenibilità e Territorio

Categoria: NEWS
Pubblicato 15 Ottobre 2015

testata_convegno

 

Un convegno dal taglio internazionale, organizzato dall’Università di Bergamo in collaborazione con il Comune di Bergamo, che ospiterà tra i suoi relatori il professor Colin Sage dell’University College di Cork (Irlanda), insieme a studiosi italiani provenienti dall’Università di Pisa, Padova, Palermo, Torino e Utrecht.

Due giorni, il 23 e il 24 ottobre, per parlare del possibile passaggio da una realtà fatta di pratiche alternative e consapevoli di approvvigionamento alimentare (i gas, gruppi di acquisto solidale, ne sono un esempio) all’adozione di tale modello da parte delle Amministrazioni.

Per fare in modo che questo passaggio si verifichi e tali pratiche non restino relegate a pochi “privilegiati” è necessario il coinvolgimento diretto di chi governa le politiche territoriali, a partire dalle Amministrazioni locali. Colin Sage, ospite d’onore del convegno, darà avvio alla prima sessione di interventi del 23 ottobre con una lectio magistralis incentrata proprio su questo discorso: “Dalle reti alternative del cibo ai sistemi sostenibili del cibo. Riflessioni su risultati, limiti e possibilità”.

Leggi tutto: Cibo Sostenibilità e Territorio
 

l’Italia che cambia FERMATA BERGAMO

Categoria: NEWS
Pubblicato 04 Settembre 2015

 

Venerdi 11 settembre la rete di Cittadinanza Sostenibile, nell’ambito della manifestazione dd“I maestri del paesaggio” e con la collaborazione dell’Università di Bergamo – osservatorio Cores, organizza una serie di quattro incontri connessi ai temi della sostenibilità, della solidarietà e della cooperazione.

 

Cittadinanza Sostenibile è un’associazione nata nel dicembre 2007 in cui si ritrovano gruppi, cooperative, associazioni, singoli cittadini, realtà culturali ed economiche portatrici di una stimolante varietà di storie ed esperienze. Si tratta di un progetto culturale, politico ed economico aperto, che persegue obiettivi di una partecipazione attiva e consapevole dei cittadini attraverso azioni e progetti dedicati al consumo critico, alla sostenibilità economica, ambientale, sociale, alla diffusione di pratiche di cittadinanza sostenibile e ad accrescere il ben-essere della nostra società oltre che supportare quelle attività produttive che non mirano al solo profitto, ma alla valorizzazione del territorio, alla tutela dell’ambiente e dei diritti di chi lavora.

Leggi tutto: l’Italia che cambia FERMATA BERGAMO
 

Pagina 1 di 2